Patto per la lettura - Rete civica del comune di San Benedetto Po

Patto per la lettura - Rete civica del comune di San Benedetto Po

SAN BENEDETTO PO - CITTA' CHE LEGGE

Dalla lettura dipendono lo sviluppo intellettuale, sociale ed economico delle comunità: è con questa consapevolezza che il Centro per il libro e la lettura, d’intesa con l’ANCI – Associazione Nazionale Comuni Italiani, ha deciso, attraverso la qualifica di Città che legge, di promuovere e valorizzare quelle amministrazioni comunali impegnate a svolgere con continuità sul proprio territorio politiche pubbliche di promozione della lettura. L’intento è riconoscere e sostenere la crescita socio-culturale attraverso la diffusione della lettura come valore riconosciuto e condiviso, in grado di influenzare positivamente la qualità della vita individuale e collettiva.

Una Città che legge garantisce ai suoi abitanti l’accesso ai libri e alla lettura – attraverso biblioteche e librerie – ospita festival, rassegne o fiere che mobilitano i lettori e incuriosiscono i non lettori, partecipa a iniziative congiunte di promozione della lettura tra biblioteche, scuole, librerie e associazioni e aderisce a uno o più dei progetti nazionali del Centro per il libro e la lettura (Libriamoci, Maggio dei libri), si impegna a promuovere la lettura con continuità anche attraverso la stipula di un pdf Patto locale per la lettura che preveda una stabile collaborazione tra enti pubblici, istituzioni scolastiche e soggetti privati per realizzare pratiche condivise.

Il Comune di San Benedetto Po ha ottenuto la qualifica di Città che legge per il biennio 2020-2021, E’ un riconoscimento dovuto all’impegno e alle attività che gravitano attorno alla virtuosa operatività della biblioteca comunale Umberto Bellintani, ma non solo. Oltre alla biblioteca anche l'Istituto comprensivo Matilde di Canossa ha dimostrato di essere sensibile all'argomento aderendo all'iniziativa #ioleggoperchè. Particolarmente sensibile anche l'Asilo Nido Il germoglio gestito dalla Cooperativa Ambra, che organizza incontri dedicati ai genitori sulla genitorialità e sull'importanza della lettura. Numerosi sono inoltre i soggetti privati che ruotano intorno alla biblioteca nei vari gruppi di lettura e nell'ambito del progetto“Nati per Leggere”. Un lavoro prezioso di promozione alla lettura, realizzato di concerto con la Rete Bibliotecaria Mantovana.

IL PATTO IN BREVE