BANDO ARCHE' 2020 DI REGIONE LOMBARDIA - Rete civica del comune di San Benedetto Po

archivio notizie - Rete civica del comune di San Benedetto Po

BANDO ARCHE' 2020 DI REGIONE LOMBARDIA

 
BANDO ARCHE' 2020 DI REGIONE LOMBARDIA

MISURA DI SOSTEGNO ALLE START UP LOMBARDE IN RISPOSTA ALL'EMERGENZA COVID-19

 

Chi può partecipare

Possono presentare domanda di partecipazione le Micro, Piccole e Medie imprese e i Liberi Professionisti (anche in forma associata) con i seguenti requisiti al momento della presentazione della Domanda:

  1. Micro, piccole e medie imprese ai sensi dell’Allegato I del Regolamento UE n. 651/2014, regolarmente costituite, iscritte nel Registro delle Imprese delle Camere di Commercio e attive da un minimo di 12 mesi e fino ad un massimo di 48 mesi con almeno una sede operativa attiva in Lombardia come risultante da visura camerale ed oggetto dell’intervento;
  2. Professionisti, che appartengano ad uno dei settori di cui alla lettera M del codice prevalente ATECO 2007, che abbiano eletto a luogo di esercizio prevalente dell’attività professionale uno dei Comuni di regione Lombardia. I professionisti singoli devono essere in possesso di partita IVA o aver avviato l’attività professionale (oggetto della domanda di contributo), come risultante dal Modello dell’Agenzia delle Entrate “Dichiarazione di inizio attività, variazione dati o cessazione attività ai fini IVA” e s.m.i o da documentazione equivalente, da più di 12 mesi fino a un massimo di 48 mesi; gli studi associati (non iscritti al Registro delle Imprese) devono essere in possesso del contratto associativo tra professionisti o documentazione equivalente e aver avviato l’attività professionale (oggetto della Domanda di contributo) come risultante dal Modello dell’Agenzia delle Entrate “Dichiarazione di inizio attività, variazione dati o cessazione attività ai fini IVA” e s.m.i o da documentazione equivalente, da 12 mesi fino ad un massimo di 48 mesi. I Professionisti (studi associati) iscritti al Registro delle Imprese dovranno partecipare in qualità di MPMI.

Ogni soggetto può presentare una sola domanda.

 

    Di cosa si tratta

    Il bando ARCHÈ 2020 sostiene le nuove realtà imprenditoriali lombarde (sia MPMI che professionisti) – c.d. start up – che necessitano di un sostegno pubblico per definire meglio il proprio modello di business, trovare nuovi mercati e sviluppare esperienze di co-innovazione in grado di rafforzarle, in particolar modo per rispondere agli effetti della crisi innescata dal Covid-19 che le ha costrette a sostenere i costi del lockdown e a subire uno shock di capitale.

    Sono ammissibili progetti di rafforzamento (unicamente presso la sede in Lombardia) per la realizzazione degli investimenti (materiali e immateriali) necessari alle fasi di prima operatività, nonché a consolidare ed espandere le attività di impresa/professionale.

     

    Come partecipare

    La Domanda di contributo deve essere presentata dalle ore 12:00 dell’11 settembre 2020 e fino alle ore 18:00 del 18 settembre 2020 esclusivamente per mezzo di Bandi on Line all’indirizzo www.bandi.servizirl.it e compilando l’apposita modulistica.

    Prima di presentare Domanda, il soggetto richiedente deve:
    - registrarsi come utente, al fine del rilascio delle credenziali di accesso al Sistema informativo;
    - provvedere alla profilazione dell’impresa richiedente, inserendo tutti i dati richiesti dal sistema;
    attendere la validazione del profilo (i tempi di validazione potranno richiedere, a seconda della modalità di registrazione e  profilazione utilizzata, fino a 16 ore lavorative).

    La verifica dell’aggiornamento e della correttezza dei dati presenti sul profilo all’interno del Sistema informativo è a esclusiva cura e responsabilità del Soggetto Richiedente stesso.

    CLICCA QUI PER ULTERIORI INFORMAZIONI 

     

    Informazioni e contatti

    Qualsiasi informazione relativa ai contenuti del Bando è possibile contattare Finlombarda all’indirizzo: arche2020@finlombarda.it

    Per informazioni riguardanti l’utilizzo del sistema informativo Bandi Online è possibile contattare l’Assistenza tecnica ai seguenti riferimenti: numero verde 800.131.151 e alla e-mail bandi@regione.lombardia.it